Veicoli

GM impiega colletti bianchi per costruire camion nel suo stabilimento

GM impiega colletti bianchi per costruire camion nel suo stabilimento


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Mentre la pandemia COVID-19 continua a circolare in tutto il mondo, un gran numero di industrie ne ha risentito. Uno di questi settori è l'industria automobilistica.

General Motors (GM) ha subito un'elevata quantità di assenteismo da parte dei dipendenti che non si sono presentati per il loro lavoro a turni, in particolare nello stabilimento di Wentzville Assembly della società.

Prendendo in mano la situazione, GM ha impiegato colletti bianchi per unirsi alle linee di assemblaggio dei camion, e l'UAW è furiosa, secondo il Detroit Free Press.

Diversa interpretazione del contratto

Per mantenere in funzione il suo stabilimento di Wentzville, GM ha deciso di accogliere i dipendenti impiegati nelle linee di assemblaggio. Questo è qualcosa che va contro il loro contratto, secondo la dichiarazione dell'UAW alla Detroit Free Press.

Il giornale ha spiegato che l'impianto in questione ha tipicamente tre turni con circa 1.250 lavoratori per turno. Ma, a causa dei dipendenti che non si sono presentati ai turni per paura di catturare o diffondere COVID-19, GM ha lottato per mantenere tutti e tre i turni attivi e funzionanti.

Quindi, ha cercato altrove e ha coinvolto circa 200 lavoratori temporanei per mantenere i turni in azione, una dozzina dei quali sono impiegati: è qui che inizia il problema.

VEDERE ANCHE: GENERAL MOTORS IMPEGNA 20 MILIARDI DI DOLLARI PER VEICOLI AUTONOMI E TUTTI ELETTRICI

Jim Cain, un portavoce di GM, ha detto al giornale "Il team sul campo a Wentzville sta cercando di affrontare una situazione molto difficile per mantenere in funzione l'impianto mentre accoglie i dipendenti che non si presentano al lavoro a causa della preoccupazione di COVID".

Poiché GM non è stata in grado di trovare abbastanza lavoratori sindacali per coprire l'assenza di colleghi lavoratori sindacali, l'UAW si oppone alla sua decisione affermando che va contro il loro contratto firmato.

Il contratto stabilisce che "Ai dipendenti della supervisione non è consentito svolgere lavori su qualsiasi lavoro a tariffa oraria, tranne nei seguenti tipi di situazioni: 1) in situazioni di emergenza derivanti da circostanze impreviste che richiedono un'azione immediata per evitare l'interruzione delle operazioni."

Potresti vedere l'attuale pandemia come una "emergenza derivante da circostanze impreviste", ma sembra che l'UAW non la veda in questo modo.

GM sta cercando di risolvere la questione, oltre a mantenere in funzione il suo impianto. In particolare, invierà alcuni dei suoi lavoratori dallo stabilimento del Tennessee a lavorare a Wentzville, secondo Carscoops.


Guarda il video: Megafabbriche - I camion Mack (Febbraio 2023).