Notizia

Il dottore di Wuhan soccombe al coronavirus mentre cura i pazienti

Il dottore di Wuhan soccombe al coronavirus mentre cura i pazienti


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Un medico che cura i pazienti è stato infettato dal coronavirus nella città cinese di Wuhan ed è purtroppo scomparso dopo aver combattuto la malattia per nove giorni. Il dottor Liang Wudong, sessantadue anni, è la prima fatalità nota tra il personale che cura le vittime.

CORRELATO: GLI STATI UNITI PER SCREENARE I PASSEGGERI DA WUHAN, CINA PER NUOVO VIRUS

Liang ha lavorato all'ospedale Hubei Xinhua di Wuhan. Sabato, i media di stato hanno rivelato che un ulteriore 1,200 professionisti medici venivano inviati a Wuhan.

Fino ad ora, il bilancio delle vittime è pari a 41, con 1,287 persone infette. Intanto in giro56 milioni le persone sono ora soggette a restrizioni di viaggio.

Wuhan è stata chiusa virtualmente da giovedì e le restrizioni ai trasporti sono state imposte a quasi tutta la provincia di Hubei.

È emerso un video che mostra il caos all'interno degli ospedali di Wuhan. I corridoi sono stati affollati di pazienti accasciati sul pavimento e che gridavano aiuto.

Nel frattempo, i social media sono stati inondati di immagini di personale medico esausto. Medici e infermieri lavorano tutto il giorno senza molto riposo o cibo. Sono anche gravati da scomode tute da contaminazione.

L'epidemia arriva in un momento in cui i cittadini di Wuhan dovrebbero celebrare le celebrazioni del capodanno lunare. Tuttavia, con le riunioni pubbliche vietate e i trasporti pubblici sospesi, ci sono poche celebrazioni da fare.

Inoltre, Hubei sta anche riscontrando una carenza di kit di test antivirus e maschere per il viso.

Nel frattempo, a livello internazionale, sono stati rilevati segni del virus anche in Thailandia, Vietnam, Singapore, Giappone, Corea del Sud, Taiwan, Nepal, Malesia, Francia, Stati Uniti e Australia.

Sabato, i funzionari in Australia hanno rivelato che il paese ha avuto il suo primo caso confermato di coronavirus. La vittima era un cittadino cinese sulla cinquantina che era stato in visita a Wuhan.

"Dato il numero di casi che sono stati trovati al di fuori della Cina e il traffico significativo dalla città di Wuhan in passato all'Australia, non era inaspettato che avremmo avuto alcuni casi", ha detto in una conferenza stampa il Chief Medical Officer australiano Brendan Murphy.

"Questo è il primo caso confermato. Ci sono altri casi in fase di test ogni giorno, molti dei quali sono negativi, ma non sarei sorpreso se avessimo ulteriori casi confermati".


Guarda il video: Coronavirus, come la Cina combatte il contagio (Febbraio 2023).