Veicoli

Il megayacht Chopi Chopi è una lussuosa villa galleggiante sull'oceano

Il megayacht Chopi Chopi è una lussuosa villa galleggiante sull'oceano

Il Chopi Chopi del cantiere CRN è un megayacht di lusso che è stato recentemente sfoggiato al Monaco Yacht Show 2014 e ha proporzioni sbalorditive che sono più in comune con quelle di una villa che con un tipico superyacht.

[Fonte immagine: CRN]

Il megayacht è 80 metri di lunghezza ed è tra i più grandi megayacht della sua tipologia progettati da Laura Sessa, Paola Zuccon e Giovanni. Il costo dello yacht 110 milioni di dollari da costruire e altro ancora 660.000 ore prima che fosse completato, lo scafo dislocante è stato realizzato in acciaio e alluminio.

[Fonte immagine: CRN]

Chopi Chopi è stato progettato per essere utilizzato come una casa familiare sull'oceano e il megayacht viene fornito con tutto ciò di cui la famiglia avrebbe bisogno e altro ancora. Offre cinque cabine di lusso con una suite armatoriale, che ha la sua terrazza VIP privata.

[Fonte immagine: CRN]

Ci sono sei ponti aperti e un beach club di 100 mq che si trova sul ponte inferiore. Ci sono più aree da pranzo e relax e persino due ascensori che portano le persone a livelli diversi. Lo splendido megayacht offre spazio per 12 ospiti e c'è spazio per 30 membri dell'equipaggio e9 membri del personale.

[Fonte immagine: CRN]

Il Chopi Chopi ha una pilot house unica con il suo design circolare e offre spa, sauna, sala massaggi e bagno turco hammam e, come ci si potrebbe aspettare, è dotato di un proprio eliporto a poppa.

[Fonte immagine: CRN]

Il responsabile di Zuccon International Project, Gianni Zuccon ha detto "Abbiamo incontrato il cliente, che sapevamo era alla ricerca di un grande yacht, e gli abbiamo presentato il progetto di uno yacht di circa 250 piedi (72 m) con tutte le caratteristiche che pensavamo potessero soddisfare i suoi desideri sia in termini di dimensioni che di stile. Il criterio principale del brief era che volesse che fosse uno yacht privato su cui trascorrere lunghe vacanze con la sua numerosa famiglia. Abbiamo scoperto presto che avevano bisogno di più spazio, il che significava più volume. Quindi, lavorando sul concept originale, abbiamo incorporato un volume maggiore e aggiunto alcuni metri alla lunghezza totale per preservare un equilibrio ben proporzionato tra scafo e sovrastruttura."

[Fonte immagine: CRN]

Il megayacht si è aggiudicato il titolo del World Yacht Trophy 2014, che si affiancherà a precedenti premi tra cui il Best Interior Design Award nella categoria Showboats Design Awards 2014, i Judges Commendation ai World Superyachts Awards 2014 e la Boat of the Year 2013.

[Fonte immagine: CRN]

Guarda il video: CRN Yachts - MY GiVi 60m (Ottobre 2020).