Difesa e militare

Schwerer Gustav: La più grande pistola mai costruita dall'umanità

Schwerer Gustav: La più grande pistola mai costruita dall'umanità


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Schwerer Gustav o la pistola gigante di Hitler era un'arma da guerra spaventosa. Una caratteristica distintiva dell'artiglieria della seconda guerra mondiale erano i cannoni di ogni dimensione e calibro crescente. Un'altra arma simile era il914 mm Piccolo David, costruito per l'esercito americano. Doveva essere utilizzato per attaccare i bunker giapponesi alla fine della seconda guerra mondiale. Questo mortaio era il più grande del mondo, ma non è mai stato utilizzato in combattimento. I giapponesi si arresero prima del suo dispiegamento.

Schwerer Gustav è stato concepito prima dell'inizio della seconda guerra mondiale, quando Hitler ne chiese la costruzione come precursore dell'invasione della Francia. Era per aiutare l'esercito tedesco a penetrare la linea Maginot. La sua costruzione ha mancato l'invasione della Francia ma ha preso parte ad alcune azioni durante la guerra. Dopo anni di sviluppo e costruzione, l'impatto dell'arma sulla guerra era molto piccolo nello schema più ampio delle cose. Per quanto impressionante fosse l'arma, il suo destino era tutt'altro che onorevole.

Nel seguente articolo, esploreremo i suoi precursori, il concepimento e la nascita, la storia poco brillante e il destino finale durante la sua vita breve ma esplosiva.

Nonni dello Schwerer Gustav

Enormi cannoni d'assedio non sono una novità per la guerra. Sono stati impiegati in una forma o nell'altra sin dal tardo medioevo. Un ottimo esempio sarebbe l'impressionante890mm Tsar Cannon impiegato dai russi intorno al 1586. Quest'arma pesa 39 tonnellate e potrebbe sparare colpi di 771 kg. È fatto di bronzo ed è in realtà un'opera d'arte. Le dimensioni dell'arma stessa, per non parlare delle sue munizioni, la rendevano in qualche modo inutile nella battaglia reale. Si suggerisce che l'arma sia stata effettivamente realizzata più come un pezzo di prestigio che come un'arma da guerra. Questa pistola è attualmente in mostra fuori dal Cremlino insieme ad alcune palle di cannone ornamentali.

Tsar Cannon [Fonte immagine:Wikimedia Commons]

Tuttavia, il cannone dello zar non era l'arma di calibro più grande prima del XX secolo. Gli inglesi costruirono un enorme cannone da 42 tonnellate in grado di sparare proiettili esplosivi da 914 mm su 4 km. Questa incredibile arma era chiamata "Mallet Mortar" e ogni proiettile pesava circa 1,25 tonnellate. Gli inglesi hanno prodotto solo due di queste armi e non sono mai stati sparati in azione. Sono stati licenziati naturalmente, ma mai usati con rabbia.

L'utilizzo di questi canoni nel 20 ° secolo è iniziato con ilBig Bertha (noto anche come "Fat Bertha") duranteprima guerra mondiale. La Grande Berta ha dimostrato la sua efficacia contro le fortificazioni più antiche distruggendo diversi forti belgi e francesi. Tuttavia, questi cannoni erano quasi inutili contro le nuove costruzioni costruite in cemento armato con acciaio. Ciò ha portato a un minore utilizzo di420 mm Big Bertha obici.

Mallet's Mortar [Fonte immagine:Wikimedia Commons]

Rimani sul bersaglio

L'industria militare tedesca non fu scoraggiata e furono sviluppati nuovi grandi cannoni nonostante il fallimento della Grande Berta.Karl-Gerät, chiamato ancheThor (come il dio del tuono vichingo) e Mörser Karl, furono sviluppati tra il 1937 e il 1940. Questi erano cannoni d'assedio semoventi che utilizzavano600 mm botti larghe. Hanno sparato proiettili che pesavano in mezzo1250 e 2170chilogrammi. Questi grossi cannoni avevano poligoni di tiro relativamente brevi di "appena"10 km con il guscio più leggero, ma è stato utilizzato con successo variabile tra il 1941 e il 1945.

Cannoni ferroviari

Sebbene questa imponente arma sia definita un cannone ferroviario, le sue dimensioni limitano fortemente il suo movimento tra il dispiegamento. La pistola è stata effettivamente trasportata in sezioni e assemblata in loco. Questo ha impedito il trasporto del pezzo assemblato. La pistola potrebbe essere suddivisa in cinque unità. Questi erano l'anello di culatta e il blocco, la canna in due pezzi, la camicia della canna e la culla e gli orecchioni. Il resto del montaggio è stato diviso longitudinalmente per il movimento tra i siti di battaglia. Tutti i componenti venivano trasportati su appositi carri pianali ad eccezione dei carrelli che potevano essere trasportati con le proprie ruote.

I veri cannoni ferroviari erano un grosso pezzo di artiglieria montato su vagoni ferroviari appositamente progettati. Il gruppo Krupp costruì molti di questi pezzi per lo sforzo bellico tedesco durante entrambe le guerre mondiali e pezzi più piccoli spesso formavano componenti di treni blindati. In generale, c'è poca o nessuna necessità di smantellare l'arma che può essere trasportata per intero tra le zone di combattimento.

Inoltre non sono un'invenzione del XX secolo. La prima arma usata con rabbia è stata utilizzata durante la guerra civile americana. Hanno comportato l'uso di una fascia 32 libbre Brooke Naval Rifle montato su una macchina piatta e schermato con una casamatta inclinata. Tali armi furono usate durante la stazione della Battaglia di Savage. I cannoni ferroviari avevano anche applicazioni negli eserciti francese e britannico durante il 19 ° secolo.

Cannone ferroviario della guerra civile americana [Fonte immagine: Wikimedia Commons]

Torniamo a Schwerer Gustav

Tutto a posto, ma torniamo al cannone più grande mai usato in battaglia. La conchiglia Schwerer Gustav aveva un diametro di 800 mm o 80 cm. Questo bambino era un cannone ferroviario sviluppato dalla società della famiglia Krupp che sviluppò anche i cannoni Big Bertha nella prima guerra mondiale.

È stato progettato negli anni '30 per distruggere le più potenti strutture difensive del loro tempo: la linea Maginot in Francia. Questa linea difensiva fu costruita dai francesi lungo la frontiera con la Germania e consisteva in diversi ostacoli, bunker di cemento e fortificazioni e installazioni di armi. La specifica desiderata era che i cannoni dovessero essere in grado di distruggere strati di acciaio o 7 metri muri spessi di cemento armato. Il destino ha cambiato i suoi piani quando è iniziata la guerra. La Wehrmacht invase la Francia passando per il Belgio, aggirando così la linea Maginot e conquistando la Francia senza la necessità di distruggere la linea difensiva.

Secondo Wikipedia, Schwerer Gustav ha pesato circa1350 tonnellate ed era in grado di sparare4,8 tonnellate metricheproiettili pesanti a una distanza di 47 km con una velocità del muso di 820 m / s. Il danno di Schwerer Gustav è stato incredibile! Sebbene non utilizzati per adempiere al loro scopo iniziale, i super cannoni Gustav furono trasportati sul fronte orientale e parteciparono alla caduta del Barbarossa (operazione Barbarossa in tedesco). Durante questa operazione, il cannone fu usato per l'assedio di Sebastopoli. Successivamente, fu trasportato vicino a Leningrado (l'attuale San Pietroburgo) e iniziò la preparazione per l'assedio, ma l'operazione fu annullata. La pistola fu purtroppo successivamente distrutta per evitare la sua cattura.

Nascita dello Schwerer Gustav

Questa imponente arma ha le sue origini nel 1935 come parte dello studio della Wehrmacht che ha esaminato il tipo di armamenti necessari per penetrare nelle difese recentemente completate della Francia.

All'inizio della seconda guerra mondiale, Hitler era ansioso di estendere il suo potere all'Europa occidentale. Le sue ambizioni includevano l'annessione della Francia. Imparando dalle lezioni fatte durante la Grande Guerra, i francesi avevano fortificato il loro confine con la Germania. La linea Maginot era un'impressionante barriera di acciaio e cemento che a tutti gli effetti avrebbe dovuto essere impenetrabile. Questa struttura difensiva ha dominato il pensiero militare francese durante gli anni tra le due guerre. Questo pensiero era la sua grande forza e come si è scoperto il suo difetto fatale.

Incapace di tenere il passo con i progressi moderni nella guerra, la linea Maginot si sarebbe poi rivelata inutile quando i tedeschi lanciarono il loro attacco blitzkrieg sui francesi attraverso il Belgio. Questa tattica era stata affinata durante la guerra civile spagnola e si è rivelata devastantemente efficace durante le prime fasi della guerra.

Forgiare lo Schwerer Gustav

Ma ci stiamo anticipando. A quel tempo, la violazione della linea era una possibile strategia da adottare e come tale Gustav Krupp è stato contattato per fornire dati balistici per un'arma così ipotetica. Gustav era uno dei principali produttori tedeschi di acciaierie e armamenti. Questa richiesta è stata accolta in parte come trovata di propaganda e in parte come esercizio di progettazione. Nel 1936, lo stesso Hitler visitò la fabbrica e fece nuovamente a Gustav di persona la stessa domanda.

Krupp fu in grado di fornire al Fuhrer una risposta ampia e accurata basata sui loro calcoli precedenti e assicurò a Hitler che sebbene sarebbe stato difficile, era una possibilità concreta. Si può sostenere che potrebbe aver aderito al movimento nazionalsocialista o era pienamente consapevole del mancato rispetto a causa del destino di Hugo Junker. In entrambi i casi, Krupp ha scommesso e ha incaricato il suo team di progettazione di lavorare su un modello concettuale per l'arma.

All'inizio del 1937, Gustav era in grado di mostrare i suoi progetti a Hitler. Il progetto è stato approvato e 10 milioni di marchi sono stati accantonati per il progetto con una richiesta. Il cannone doveva essere pronto entro la primavera del 1940 per l'attacco alla linea Maginot.

Le scadenze non rispettate non sono sempre un male

La costruzione dell'arma si è rivelata ancora più difficile del previsto. La forgiatura delle botti è stata un'impresa particolarmente difficile. La scadenza stabilita andava e veniva senza che l'arma fosse consegnata. Come voleva il destino, il suo uso previsto era superfluo in quanto la macchina da guerra tedesca aggirava semplicemente la linea difensiva dei francesi. Oltre a Hitler, l'Alto Comando tedesco non ha davvero perso la mancanza di questa super arma.

Verso la fine del 1940, la canna era finalmente pronta e nel 1941 fu fatta una prova di fuoco. Anche il carrello del cannone era pronto per il dispiegamento. L'intera assemblea fu portata nella gamma Rugernward sulla costa baltica per l'assemblaggio completo e il fuoco di prova per essere assistito dallo stesso Hitler. Al termine, l'arma fu regalata allo sforzo bellico tedesco da Gustav e prese il nome in suo onore. Non si saprà mai se questo "dono" fosse dovuto alla bontà del suo cuore o alla paura per la sua vita.

Distribuzione dello Schwerer Gustav

Gustav andò finalmente in guerra durante l'assedio di Sebastopoli nel luglio del 1942. L'assemblaggio del cannone richiese un totale di tre settimane utilizzando una forza lavoro di1.420 uomini. L'arma era completamente assemblata43 metri di lunghezza7 metri largo con l'asse della canna a mero7,5 metri sulla traccia. Bejesus!

L'arma in realtà richiedeva la posa di una speciale sezione a quattro binari per posizionare la pistola. I binari interni ospitavano i carrelli con i binari esterni necessari per l'effettivo assemblaggio della pistola.

"Varie parti del supporto sono state quindi costruite sopra i carrelli; la canna è stata assemblata inserendo la metà posteriore nella giacca e quindi montando la metà anteriore e bloccando il tutto insieme con un massiccio dado di giunzione. La canna è stata quindi montata nella culla e l'intero gruppo viene sollevato e abbassato sul supporto. Successivamente, l'anello di culatta è stato montato all'estremità della canna da un altro enorme dado e il blocco di culatta da 20 tonnellate è scivolato in posizione. " -WorldWar2DataBase

Poligono di tiro Schwerer Gustav

Dopo il lavoro dell'amore che è l'assemblaggio dell'arma, la pistola era pronta per l'azione. Gustav iniziò il suo assalto alle fortificazioni sovietiche di Sebastopoli, esercitando pressioni4,7 tonnellate proiettili ad alto esplosivo nelle profondità della città assediata su una gamma di alcuni47 chilometri. La pistola potrebbe anche scatenarsi7 tonnellate conchiglie perforanti in cemento su una gamma di37 chilometri di distanza. È stato riferito che uno di questi proiettili è penetrato a 100 piedi nella terra prima di esplodere in un deposito di munizioni sotterraneo. Durante l'assedio, circa cinquanta dei loro proiettili furono lanciati sulla città.

Dopo l'assedio, Gustav sembra essere scomparso dalla vista. Doveva essere usato durante l'assedio di Leningrado, ma i russi respinsero i tedeschi prima che l'arma potesse essere preparata. L'unico altro uso registrato di Gustav fu nel 1944 quando sparò30 conchiglie a Varsavia durante la sua rivolta interrotta, ma anche questo potrebbe non essere vero. Rapporti contrastanti sembrano indicare che la ribellione è stata schiacciata prima del dispiegamento della pistola.

"Dopo che Gustav è scomparso. Numerosi rapporti sulla sua scoperta a pezzi, la demolizione, la sua cattura o l'abbandono sono stati suggeriti, ma nessuno di loro resiste a un esame molto attento; sono stati trovati barili e munizioni di riserva, ma la pistola stessa non è mai stata più vistaNonostante alcuni rapporti che sia stato trovato naufragato sul suo treno speciale da un'unità dell'esercito americano in Baviera alla fine della guerra). Sembra probabile che sia stato semplicemente demolito alla fine del 1944. "- WorldWar2DataBase

Alimentazione della pistola

Una pistola di qualsiasi tipo è inutile senza qualcosa su cui sparare. Lo Schwerer Gustav non ha fatto eccezione. Poteva ospitare due tipi di munizioni. Potente esplosivo e perforazione dell'armatura. Queste conchiglie erano mostri a tutti gli effetti.

L'opzione ad alto esplosivo aveva un peso di circa4.7 metrico tonnellate. Sono stati scatenati con una velocità della museruola di 820 m / s e una gamma massima di48 km. Questi proiettili contenevano circa 700 kg di esplosivo e all'impatto potevano creare un cratere9,1 metri largo e9,1 metri in profondità! Wow!

L'opzione di perforazione dell'armatura era altrettanto devastante. Erano lunghi circa 3,6 metri, pesavano circa 7,1 tonnellate metriche e venivano lanciati a una velocità iniziale di circa 720 m / s. Questi proiettili, essendo più pesanti, avevano una portata più breve di circa 38 km e un peso esplosivo di 250 kg. Potevano penetrare 7 metri di cemento armato alla massima elevazione. Il loro corpo principale era realizzato in acciaio al cromo-nichel che era dotato di un cono balistico in lega di alluminio.

Conchiglia Dora [Fonte immagine:Wikimedia Commons]

Schwerer Gustav e Dora, una o due pistole?

Alcune fonti affermano che furono costruite due di queste armi, Gustav e sua sorella Dora. Questo potrebbe non esser vero. Alcune fonti affermano che gli equipaggi di artiglieria tedeschi avevano un'idea diversa dell'arma. Questo era il soprannome meno onorifico di "Dora". È per questo motivo che per molti anni si è creduto che esistessero due di queste armi quando in realtà erano lo stesso pezzo.

Altre fonti sembrano indicare che c'erano, in effetti, due di queste armi costruite e dispiegate dai tedeschi. Queste fonti indicano anche che Dora divenne operativa nel 1942 e fu usata durante l'assedio di Stalingrado.

"I relitti di due carri armati sono stati documentati a 80 km di distanza, Dora a Grafenwöhr e Gustav a nord di Auerbach, rispettivamente dalle truppe statunitensi e sovietiche". - Quora

Ci sono alcune immagini di pezzi catturati che fluttuano con le truppe americane in posa sopra la canna, sono avvincenti ma sembrano di calibro inferiore. Ma sono chiaramente molto più piccoli e di calibro inferiore rispetto alle mega pistole Gustav, molto probabilmente K 12. In entrambi i casi, le armi furono distrutte dai tedeschi nel marzo e nell'aprile del 1945 per impedirne la cattura.

Interessanti applicazioni dello Schwerer Gustav

La Germania aveva anche in programma di costruire qualcosa che sarebbe stato descritto come una "fortezza semovente". Il progetto si chiamava Landkreuzer P. 1500 Monster e doveva essere alimentato da 4 motori diesel sottomarini. Era previsto che fosse armato con uno Schwerer Gustav come cannone principale con due più piccoli150 mm obici a sostegno. L'armamento ne avrebbe inclusi anche diversi15 mm mitragliatrici per difesa aerea.

Il concetto di base era che il cannone principale fosse montato su una piattaforma semovente. Molto probabilmente erano le gambe cingolate del carro armato che sostenevano la sovrastruttura. La pistola stessa sarebbe stata riparata, rendendo il sistema tecnicamente una piattaforma di cannoni semovente piuttosto che un carro armato super pesante o addirittura una fortezza.

Se costruita, questa bestia da guerra avrebbe totalizzato42 metri in lunghezza,18 metri largo e stato 7 metri alto. Aveva un peso totale di circa1.500 tonnellate. L'arma fu proposta il 23 giugno 1942 dal Ministero tedesco degli armamenti e realizzata, almeno concettualmente, da Krupp. Il progetto fu finalmente annullato nel 1943.

Il destino dei grandi cannoni

Esistono molti rapporti e documenti contrastanti sul destino di fine guerra dei super cannoni di Hitler. La maggior parte delle fonti afferma che il 14 aprile 1945 questa grande arma fu distrutta prima dell'arrivo delle truppe statunitensi. I tedeschi "pensavano" che fosse meglio impedire la cattura dell'arma piuttosto che

La maggior parte delle fonti afferma che il 14 aprile 1945 questa grande arma fu distrutta prima dell'arrivo delle truppe statunitensi. I tedeschi "pensavano" che fosse meglio impedire la cattura dell'arma piuttosto che lasciarla catturare dagli Alleati. La sua "carcassa" in rovina è stata trovata il 22 aprile a 15 chilometri a nord di Auerbach e 50 chilometri a sud-ovest di Chemnitz. L'arma fu apparentemente studiata dagli ingegneri sovietici e trasferita a Merseburg nell'autunno dello stesso anno. Nessuna traccia dell'arma è nota dopo questo periodo.

Si dice che Dora, se esistesse, fu trasferita a Grafenwohr dove fu distrutta alla fine di aprile del 1945. Le truppe americane scoprirono il relitto qualche tempo dopo e le macerie furono demolite negli anni '50.

Una fine così ingloriosa per questa super arma.

Schwerer Gustav: L'ultima parola

L'arma era costata 10 milioni di marchi tedeschi con i costi delle munizioni persi nella storia. Per questo, la macchina da guerra tedesca fu ricompensata con la demolizione di alcune difese sovietiche e polacche e un deposito di munizioni. Questo difficilmente sembra un commercio equo dato il costo del progetto, proprio come la Morte Nera in Star Wars. Tuttavia, potrebbe mancare il punto. La sua stessa esistenza avrebbe prodotto una grande propaganda e una spinta morale alle forze dell'asse. Si potrebbe anche sostenere che il solo accenno alla presenza dell'arma in un teatro di guerra avrebbe avuto effetti psicologici molto potenti sulle truppe nemiche. Ma sicuramente non era un'arma conveniente.

Se la pistola fosse stata pronta all'inizio della guerra, non è chiaro se il mondo moderno sarebbe stato un posto diverso. Data la sua natura poco maneggevole, il suo impatto e il suo destino finale sarebbero probabilmente rimasti invariati. La macchina da guerra tedesca si è giustamente concentrata su altre nuove armi. Questi, se prodotti in serie, sarebbero stati devastanti per gli Alleati in Europa. Se la Germania avesse potuto finalizzare e produrre in massa la propria tecnologia missilistica, caccia e bombardieri con motore a reazione e armi nucleari, gli eventi della Seconda Guerra Mondiale sarebbero stati davvero molto diversi. Per fortuna, per tutti noi oggi, la storia aveva altri piani per i nazisti e Adolf Hitler.

Con un potere così irrealizzato, l'arma era certamente impressionante ma alla fine condannata. Il suo destino era tutt'altro che adatto al suo potenziale distruttivo. Lo Schwerer Gustav si è rassegnato alla storia come un'arma di guerra tanto attesa ma alla fine deludente.

Fonti:WarHistoryOnline, WorldWar2DataBase, MilitaryHistoryNow

VEDERE ANCHE: Il rifugio antiaereo della Seconda Guerra Mondiale 100 piedi sotto i tubi di Londra diventa una fattoria sotterranea


Guarda il video: Poligono di Tiro: Qualè il miglior calibro? 9x21 - 45ACP - 357 Magnum - cal12 - #01 (Febbraio 2023).